Claudio Fasoli 2 (di Paolo Sacchi)

Claudio Fasoli Samadhi
Quintet

giovedì
15 novembre 2018
Ore 21.30
Caffè Pedrocchi Via VIII Febbraio 15,
35122 Padova PD

Michael Gassmann: tromba
Claudio Fasoli: sassofoni
Michelangelo Decorato: pianoforte
Andrea Lamacchia: contrabbasso
Marco Zanoli: batteria

Claudio Fasoli rappresenta il lato colto del jazz italiano. E lo ha dimostrato ancora una volta con la recente uscita discografica realizzata col suo Samadhi Quintet: Haiku Time (2017), che trae ispirazione dagli haiku, i poemi giapponesi di appena tre versi, che nella musica di Fasoli si traducono nella brevità dei temi musicali e la concisione delle parti improvvisate (per non dire dei titoli, tutti di sole tre lettere). La parola d’ordine è condensare e comprimere l’emozione e il messaggio da trasmettere nel minor spazio sonoro possibile. Ne scaturisce una musica potente e senza fronzoli, efficace senza divagazioni che distraggano dalla sua essenza.

Fasoli (nato a Venezia), è una presenza particolarmente significativa nel jazz italiano ed europeo. Ha lasciato importanti tracce musicali in compagnia di musicisti come Henri Texier, Lee Konitz, Jean-François Jenny-Clark, Aldo Romano, Kenny Wheeler, Palle Danielsson, Tony Oxley. Indelebile è poi il ricordo degli anni fusion-progressive coi Perigeo, fondati assieme a Franco D’Andrea, Giovanni Tommaso e Bruno Biriaco.

Informazioni biglietti